mercoledì 15 maggio 2013

Ricetta del mese: Risotto dal sapore esotico

Metti che nel frigo si hanno delle erbette, si può pensare di 
fare un classico risotto. Ma quando apri la dispensa e ti accorgi
che il riso thai, si cambia ricetta. No!! Si fa lo stesso il risotto.
Se il thai è esotico, allora ci acciungiamo le spezie.
Ecco come è nato questo piatto. 

Il riso thai non amido come un normale riso arborio, dovete aiutarlo con
un formaggio per conferirgli una certa cremosità. Inoltre, necessità di una cottura inferiore, 
circa 12-13 minuti, quindi assaggiatelo mentre è sul fuoco. 
é ottimo anche tiepido perchè questo riso non tende ad incollarsi.
Le spezie evocano l'Oriente e solo la noce moscata dà una nota di sapore
al piatto; la curcuma dona colore, quel giallo simile allo zafferano;
i semi di papevero sono puramente decorativi.



Ingredienti x 4 persone:
- Riso thai 350 gr;
- un mazzetto di erbette;
- brodo vegetale;
- curcuma;
- semi di papavero;
- noce moscata;
- pecorino romano;
- cipolla;
- sale e olio.

Procedimento:
 In una pentola far soffrigere un po' di cipolla con l'olio e aggiungere il riso per la tostatura. Man mano aggiungere il brodo e procedere come un normale risotto. Aggiungere a 5 minuti dalla cottura
le erbette tagliate, un cucchiano e mezzo di curcuma, un cucchiaino di semi di papavero e un pizzico di noce moscata. Regolate di sale e mantecate con del pecorino romano.
Pronto!


Nessun commento:

Posta un commento