venerdì 3 maggio 2013

Beauty Stories: Summer Pedicure


è tempo per i piedi di uscire dal letargo invernale
ed abbandonare stivali e scarpe chiuse. 
Bisogna presentarsi al meglio.
I consigli che descriverò non sono farina del mio sacco,
bensì di SPA americana che dovete seguire alla lettera,
ma darvi un'idea di una basilare pedicure fatta in casa.
Qundi, scrub e pediluvio.

Per lo scrub:
Zucchero di canna, vitamina E, gel di aloe, la scorza grattuggiata di un agrume (limone e arancia).
Miscelate tutti gli ingredienti e procedete ad esfoliare i vostri piedi. Sciacquate.
Se non avete la vitamina E non succede nulla.
 L'aloe rilassa la pelle e la vitamina E è un fantastico antiossidante,
lo zucchero svolge la sua funzione esfoliante e gli agrumi danno un gradevole profumo.


Per il pediluvio per piedi stanchi:

2 pugni di sale grosso, 3cucchiai di latte, olio essenziale di menta piperita o lavanda o tea tree.
In bacinella di acqua non troppo calda miscelate gli ingredienti. 
Tenete a bagno i piedi per un quarto d'ora.
 La combinazione di sale marino e caldo aiutano la circolazione sanguigna, riducendo il gonfiore 
e alleviando la tensione muscolare.
 Il latte ha un forte potere idratante e ammorbidente. 
Gli olii essenziali hanno diverse proprietà:
- la menta piperita tonifica e rivitalizza i piedi stanchi. Il profumo frizzante risveglia la pelle;- la lavanda ha proprietà anti-depressive, antimicrobiche, antireumatiche, sedative, antisettiche, decongestionante, deodorante, diuretiche, fungicide.- il tea tree è un potente antisettico con proprietà antivirali e antibiotici 
ed è usato per trattare il fungo del piede.


Vi lascio il link qui

Nessun commento:

Posta un commento