giovedì 29 luglio 2010

Tables for all

Tables: from white cearmics to sparkling notes of happy hour.
Summery tables and creatives moments.





lunedì 26 luglio 2010

Monday Moodboard: Bon Voyage!!

On Wednesday I'll return at home.
I come from South of Italy, but now I live in Parma to study at University.

Finally, I'll go to the sea!!


In my suitcase there are...

1. Silk Scarf by Silkstory
2. Swimsuit Vintage by Spelfenmeisje
3. Crochet Sandals by Creationsbyeve
4. Vintage bag by StarBags


more moods Fleurfatale

domenica 25 luglio 2010

Ricetta del mese, anzi due: un in giro in Grecia e in Marocco

Due ricette per l'estate, facili, fresche e veloci.
Pane marocchino e tzatziki (come scrive Sabrine, una specie di) 
per accontetare le due sponde del mediterraneo.
Adoro tutto quello, o quasi tutto, che è mediorientale: spezie, tè, couscous.
Ma ho un amore viscerale per la feta e lo yogurt greco.
Così quando nel blog di Sabrine ho letto le due ricette 
ho pensato che sarebbe stato giusto provarle insieme.
E poi era da molto tempo che rovistavo tra riviste e internet
la ricetta di uno tzatziki fattibile. Tutte le volte che ci ho provato,
il risultato era molto annacquato.
Il pane marocchino è diventato un must in queste sere d'estate
perchè lo accompagno con tutto.
Inoltre, devo aggiungere che il blog di Sabrine è meraviglioso.
Oltre a "gustare" le sue prelibatezze, leggo i post con molto piacere:
c'è sempre un particolare che ti colpisce, 
un evento legato alla ricetta.
La sua è poesia.




Pane Marocchino

INGREDIENTI (per 4 pani)
320 gr di farina bianca 00
170 ml di acqua
un cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale fino

tempo di preparazione: 1 ora e mezza

Fate intiepidire l'acqua. Miscelate la farina e il sale in una grande ciotola, sbriciolate al centro il lievito di birra e versatevi l'acqua. Mescolate con un cucchiaio e poi, quando non ci riuscite più passate alle mani.

Scordatevi il solito discorso sulle torciture: qui non serve. Basta che lavoriate l'impasto dentro la ciotola con una sola mano (con l'altra la tenete ferma...). Inizialmente stringetelo tra le dita per compattarlo, poi sollevatelo per un lembo e riabbassandolo affondatevi il pugno spingendo con le nocche verso l'esterno finché non ve lo ritrovate sotto il polso... fidatevi: molto più difficile a dirsi che a farsi. Ripetete il movimento facendo girare l'impasto di 90° prima del successivo.

Andate avanti così per 10-15 minuti, finché non lo vedete liscio e omogeneo. Potreste aver bisogno di un po' d'acqua in più: nel caso, aggiungetela un cucchiaio per volta (ma non esagerate perché questo è un impasto piuttosto sostenuto).

Dividete l'impasto in quattro parti uguali dalle quali ricaverete altrettante palline. Appiattitele con le mani sul piano di lavoro infarinato (usate le quattro dita unite per allargarle e dar loro forma circolare) e ricavatene delle focaccine di circa 15 cm di diametro. Spolverizzatele appena di farina e copritele con un canovaccio (o della pellicola per alimenti infarinata, come faccio io...).

Lasciate lievitare le focaccine in un luogo caldo per 30 minuti (va bene la cucina se ci state lavorando o c'è il forno acceso, oppure vicino a un termosifone se è inverno).

Quando saranno pronte, fate scaldare una padella antiaderente e cuocetele a fuoco moderato 4-5 minuti per parte (tra una focaccia e l'altra, eliminate l'eventuale residuo di farina dalla padella con un pezzo di carta da cucina).
 

Tzatziki
 
INGREDIENTI

150 gr di yogurt greco
1di media grandezza cetrioli
2 cucchiai ricotta
qualche goccia di aceto
sale

Sbucciate il cetriolo, grattugiatelo e mettetelo in un setaccio a perder l'acqua per una ventina di minuti.

Aggiungete allo yogurt la polpa di cetriolo, la ricotta e l'aglio passato alllo schiaccia-aglio (si chiama così quell'attrezzino che vendono all'ikea?) e lavorate bene con un cucchiaio (scordatevi il minipimer perché "smonta" lo yogurt e vi ritrovate con una crema troppo liquida).

Aggiustate di sale e aceto e mettete in frigo, sigillato con pellicola, fino al momento di servire.

ps: nella ricetta è previsto uno spicchio di aglio, ma ho evitato di aggiungerlo perchè lo tzatziki risulta (almeno per me) non molto digeribile.

Happy Summer!!!



lunedì 19 luglio 2010

Monday Moodboard: Dusty Tones of Earth



1. Indian Dream Necklace by Vadjutka
2. Windy Day Illustation by Movezerb
3. Chocolaterie Photo by Magnesina
4. Red Sand Earrings by Ioulia


More moods Fleurfatale

sabato 17 luglio 2010

Inspired by... Morning Dew

+

Sun, grass and dew drops...
My morning begins with this wonderful peace.
It's inspiration for me.


 

martedì 13 luglio 2010

Flickr Favorites: Marie Antoinette

I do not hold much sympathy for this historical figure, 
but I was positively impressed by the film by Sofia Coppola  and by the book (in Italian) by Antonia Fraser

 14th July 1789 revolution broke out changing the French and European history.

 Marie Antoniette 




More mosaics Artmind's blog

lunedì 12 luglio 2010

Monday Moodboard: A World in Miniature


1. Grapefruit Earrings by MistyAurora
2. Sewing Thread Box Brooch by Swiedebie 
3. Ice Cream Earrings by PetitPlat
4. Book Neckalce by Veterok 


venerdì 9 luglio 2010

Shop Update: Earrings

In my shop there are news!!
 They are two creations, lovely earrings perfect for the summer and for two different styles:
for a romantic soul Pure Morning;
for a vintage look Peacock.
Not go unnoticed, anyway!






martedì 6 luglio 2010

Flickr Favorites: My Fav Quote

This quote my seem superficial compared to many other, but it' s my favorite.
It describes my passions: tea and book.
I love them!!!

You can never get a cup of tea large enough or a book 
long enough to suit me.  


More mosaics Artmind

lunedì 5 luglio 2010

Monday Moodboard: Blue like Sea

Mood against the heat wave, a mosaic that we refresh the view at least waiting for a dip in the blue.



1. Fabric Jewelry Box by Pearlsquiltedcrafts
2. William Toy by Sofiasobeide
3. Tea Postcard by AtelierConti
4. Blue Flowers by Supplier


More moods by Fleurfatale