mercoledì 23 giugno 2010

Cronache di un viaggio e un matrimonio

Il viaggio mordi-e-fuggi dell'ultimo fine settimana è stato un'impresa anche dal punto di vista climatico.
Giovedì mattina, uscendo di casa non mi ero accorta che il cielo non prometteva tanto bene. 
Io e Fabrizio ci siamo recati alla stazione con un outfit molto estivo!!
Iniziava ad incupirsi sempre di più
Per non parlare del freddo e della pioggia battente che ci siamo beccati a Fornovo inattesa del treno per Pisa.
Ci siamo detti: Il peggio sarà passato...
Anche Pisa era sotto lo stesso cielo.
Ma a  Fabrizio era venuta la brillante idea di andare a vedere la Torre: con quella pioggia!
Decide di  mollare l'impresa per la mia martellante insistenza di dirigerci in aereoporto e di aspettare tranquillamente il pomeriggio per volare alla volta della Puglia.

A Oria ci attendeva un tempo splendido: cielo terso e tanto caldo!!
Il giorno seguente, dopo aver fatto incetta di tarallini al peperoncino ( i miei amati), siamo riusciti a fare un bagnetto nello Ionio e a prendere un po' di sole.
Siamo tornati al Nord con la pioggia e con la nostalgia del mare!

Ma lo scopo del viaggio non era solo questo, ma anche il matrimonio di due nostri amici, Angelo e Simona.




Matrimonio splendido e anche la giornata ha tenuto duro: sole e una leggera brezza.
Come tutti i riceviementi del Sud è durato un giorno intero.
Ma ne valsa la pena.



A questo punto manchiamo solo noi.

Da notare che non ero molto in forma, come per ogni grande occasione.
Ma devo dire che non amo molto le foto.
Ecco perchè quella che mi rappresenta di più è questa!!




Auguri agli sposi!!



2 commenti:

  1. Oh mary, finalmente qualcosa di un po' più personale... così i nostri blog ci terranno aggiornate vicendevolemnte sulle nostre vicende:) beso!

    RispondiElimina
  2. Ho messo un bel po' di tempo prima di pubblicare qualcosa su di me.
    le foto le avevo scattate per questo proposito!

    RispondiElimina