lunedì 29 luglio 2013

Books Time

E sì, è arrivato il tempo di leggere. Non che non l'abbia fatto finora, ma da ora condividerò questa passione.
Ho pensato questo nuovo blog per diverso tempo. Prima leggevo quelli di altri blogger per avere notizie sui libri, leggere recensioni. E allora perchè non provarci?

Sono una grande lettrice, so non poter vivere senza libri. Leggere per me è una funzione vitale e mi riesce con naturalezza, senza troppa fatica. Mi immergo nell'inchiostro e nelle storie come se mi tuffassi nell'acqua blu del mare.
Magari potrestetrovare qualche spunto per le vostre vacanze o semplicemente per tutte le volte che vorrete.
Sono qui



Buona lettura!!

mercoledì 24 luglio 2013

Fuori posto

Tre oggetti hanno avuto vita nuova, sono stati "riqualificati"
(mi do delle arie da architetto utilizzando questo termine) per altre esigenze:
lo scheletro di una lampada troneggia tra i divani,
il vecchio cesto di vimini è un paralume,
e un vassaio dimenticato ha trovato il suo posto appeso al muro
a scandire le ore.




basket light


 wall clock


Massimo risultato con un sforzo minimo.

mercoledì 17 luglio 2013

Ricamo mania

Eline Pellinkhof è un'illustratrice olandese
e crea anche questi bellissmi murales (?). Si tratta di
dipingere sul muro oggetti ma seguendo la tecnica del ricamo,
o meglio, il risultato che il ricamo lascia sul tessuto. 
Sono lavori da fare d'estate quando è possibile arieggiare la casa.

La camera assume un'aria super romantica con queste tracce di rosa, rosso e perla.



Mentre My Owl Barn, che una passione per i gufi come
ci dimostra il suo blog, ha preso inspirazione da Eline per
piazzarsi in camera il suo animale preferito.
my owl barn

I soggetti rispoducibili sono tanti.

venerdì 12 luglio 2013

Attaccati alla corda

Ecco qui tre progetti semplici per utilizzare la corda. 
In giro se ne trovano di più complicati, ma è bello ottenere il massimo
risultato con il minimo sforzo. 
D'inspirazione marinaio, rinnovano la casa delle vacanze


Un elemento che non può mancare in cucina: qualche giro di corda et voilà...
il pranzo è servito!

cappelli, giacche e sciarpe hanno uno spazio tutto loro. Un'installazione bella e utile.


Lo specchio si rinnova con giri e nodi di corda, gli asciugamani ritrovano il loro posto.